La storia

Barse è un’idea tutta italiana
nata davanti ad un museo e ad una bicicletta.

Due amici si incontrano dopo anni per visitare una mostra d’arte contemporanea. Poi si separano di nuovo: Beatrice torna a Berlino, dove risiede stabile da ormai tre anni, e Francesco continua a vivere a Milano. Ma il seme è già stato piantato. Beatrice decide di ritornare a vivere in Italia e i due amici si ritrovano davanti allo stesso museo in bicicletta e scoprono poco a poco di essere qualcosa di più che solo amici.
Biciclette, arte contemporanea: due grandi passioni. Seguendo questa intuizione non tarda ad arrivare la voglia di creare qualcosa insieme seguendo la passione per le due ruote di Francesco e la vivacità imprenditoriale di Beatrice. Così nasce BARSE, nuovo brand di biciclette elettriche d’alta gamma, un originale progetto avviato da Francesco Barbiere e Beatrice Sesino.

Barse è la visione del futuro con radici ben piantate nelle proprie origini e l’esperienza del passato. Le biciclette nate da quest’idea sono prodotti 100% artigianali, assemblate a mano una ad una con componenti di qualità: ogni esemplare è un pezzo unico, un prodotto destinato ad essere usato in città o fuori porta, semplice nelle sue linee ma molto curato nei suoi colori e nei dettagli, robusto, pratico.

Un prodotto tradizionale ma arricchito da una tecnologia innovativa: Barse può essere utilizzata sia come bicicletta tradizionale o con l’assistenza e smentisce definitivamente i vecchi pregiudizi che ritengono che le biciclette elettriche siano pesanti, poco aggraziate e destinate a un target non più giovane.

Non si tratta solo di assemblare biciclette di qualità ma costruire uno stile di vita, con tutto un mondo attorno. Le biciclette Barse sono amate dai ciclisti urbani, capaci di una scelta di qualità che premia il loro impegno per l’ambiente, e da professionisti che lavorano nell’industria creativa. La prima collezione Barse ha tutte le caratteristiche per diventare un cult tra gli appassionati di biciclette, grazie alla particolare verniciatura, alla manifattura artigialnale e l’unicità che la contraddistingue, insieme ad una nuova tecnologia 100% made in Italy. Creatività, qualità, innovazione e tradizione: un oggetto di design che è un peccato tenere in garage o in cantina, così unico da conservare come un pezzo da collezione nella propria casa!